Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circolari Circolare 663/18 - Adempimenti per le operazioni di scrutinio finale a.s. 2017/18

Circolare 663/18 - Adempimenti per le operazioni di scrutinio finale a.s. 2017/18

A. Ogni docente, per tutte le sue classi deve inserire in piattaforma “Classeviva – Scrutini Online”:
i voti proposti (vedi tabella allegata)
le assenze del 2° quadrimestre
per ogni voto minore di 6 (e se si vuole proporre un aiuto – voto 5½), una Nota con le seguenti indicazioni:
a. livello carenze (lieve per 5½. 5 e 4½, grave per 4 e 3½, molto grave per voti da 1 a 3)
b. elenco competenze/abilità da recuperare
c. contenuti (per ogni competenze/abilità)
d. programma di lavoro
per ogni voto minore di 6, escluso l’aiuto 5½, sotto la voce Recupero, indicare:
a. il tipo di recupero (selezionare “corso di recupero se attivato)
b. il tipo di prova (prova scritta, prova orale, ecc.)
NOTE IMPORTANTI:
1. per le discipline con compresenza, i voti vanno inseriti da un solo docente (il docente o l’itp)
2. L’inserimento in piattaforma può essere fatto da qualunque pc, a qualunque ora; per ciascuna sede dell’istituto, saranno disponibili alcune postazioni.
3. per le classi ips (tipologia A), 1a B1, 2a B1, 1a C2 e 2a C2, la valutazione finale è integrata dalla compilazione dei report e dalla prova finale situazionale (ved. circolare specifica)
4. per le classi ips (tipologia A), 3a C2 e 3a B1, la valutazione finale è integrata dalla compilazione dei report per l’ammissione all’esame di qualifica IeFP (ved. circolare specifica)
5. per le classi ips (tipologia B), 1a e 2a TBL, la valutazione finale è costituita dalla compilazione dei report e dalla prova finale situazionale (ved. circolare specifica)
6. per le classi ips (tipologia B), 3a TBL, la valutazione finale è costituita dalla compilazione dei report per l’ammissione all’esame di qualifica IeFP (ved. circolare specifica)
Per consentire le procedure previste per lo svolgimento degli scrutini, i dati vanno inseriti in piattaforma entro le ore:
- 13.00 di mercoledì 6 giugno 2018 per la classi 3C2 e 3 B1 (tip A) e 3TBL (tip B)
- 13.00 di lunedì 11 giugno 2018 per tutte le classi 5e e tutte le classi CC
- 13.00 di mercoledì 13 giugno 2018 per tutte le altre classi
B. Il Coordinatore di Classe (entra in piattaforma come Coordinatore di classe)
Propone una valutazione per il comportamento
(SOLO se il voto proposto è minore di 8, inserisce voci nei campi COMPORTAMENTO, FREQUENZA, IMPEGNO, SANZIONI/NOTE)
predispone la presentazione della classe secondo il modello allegato (NON utilizzare tabelle) e la copia in Osservazioni finali
INDICAZIONI GENERALI:
- I voti sono assegnati, su proposta di ciascun insegnante. Dal Consiglio di Classe per ogni singola materia
- Gli insegnanti tecnico - pratici, anche quando il loro insegnamento si svolge in compresenza, fanno parte, a pieno titolo e con pienezza di voto deliberativo, del Consiglio di Classe. Le proposte di voto per le valutazioni periodiche e finali relative alle materie il cui insegnamento è svolto in compresenza sono autonomamente formulate, per gli ambiti di rispettiva competenza didattica, dal singolo docente, sentito l'altro insegnante. Il voto unico viene assegnato dal Consiglio di classe sulla base delle proposte formulate, nonché degli elementi di giudizio forniti dai due docenti interessati.
- La proposta di voto deve essere il risultato di un congruo numero di interrogazioni, prove scritte, grafiche o pratiche e altri elementi di valutazione. I docenti sono tenuti a mettere a disposizione gli elaborati delle prove effettuate nel corso dell’anno scolastico per qualsiasi verifica. In particolare, tale materiale deve essere disponibile durante lo scrutinio, in caso di necessità di consultazione.
- Ogni valutazione proposta, in particolare quelle insufficienti, deve essere chiaramente motivata sul registro personale del docente. Si ricorda che il registro personale dei singoli docenti deve essere disponibile per la consultazione da parte della scrivente, in qualsiasi momento venga richiesto, in particolare durante l’operazione di scrutinio e che deve risultare sempre debitamente compilato in ogni sua parte.
- L’allievo esonerato dall’attività pratica di Scienze motorie e sportive, avendo partecipato alle lezioni, deve essere valutato con voto Orale, anche se l’attività svolta è stata limitata dalle sue particolari condizioni soggettive.
- Lo scrutinio ha termine con l’apposizione delle firme dei singoli docenti sui tabelloni dei voti e sul registro dei voti.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Circolare_663_adempimenti_scrutini_finali-23-60-ud-18.zip)Circolare_663_adempimenti_scrutini_finali-23-60-ud-18.zip456 kB31